domenica 17 gennaio 2010

Finalmente ho sparato i biscotti all'olio



Quando fuori il freddo è pungente e di uscire non se ne ha la minima voglia non resta che provvedere a ravvivare tutto con un dolcetto stavolta pure leggero.
Non so da quanto tempo volevo provare i biscotti fatti con l'olio di mais al posto del burro e così oggi mi pareva l'occasione giusta, infatti ho tirato fuori la mia amata sparabiscotti e ho buttato nel mixer gli ingredienti, niente di più facile.
Alcuni li ho pennellati di marmellata di melone scaldata un pochino e il resto semplicemente spolverati di zucchero a velo.
Posso dire che non hanno certo la friabilità che è capace di donare il burro ma sono comunque molto gustosi e leggerissimi.



Tra una botta che prendo e una botta che dò
tra un amico che perdo e un amico che avrò
che se cado una volta una volta cadrò
e da terra, da lì m'alzerò
C'è che ormai che ho imparato a sognare non smetterò.....



...Ho imparato a sognare, quando inizi a scoprire che ogni sogno ti porta più in là
cavalcando aquiloni, oltre muri e confini ho imparato a sognare da là
Quando tutte le scuse, per giocare son buone
quando tutta la vita è una bella canzone
C'era chi era incapace a sognare e chi sognava già ...( Ho imparato a sognare-Negrita)



Cosa serve:

250 gr. di farina per dolci
100 gr. di zucchero
1 uovo
120 gr. di olio di semi di mais
buccia grattugiata di mezzo limone
1 cucchiaino di lievito per dolci



Ho messo l'uovo, l'olio e lo zucchero nel robot e ho fatto montare, ho aggiunto il limone e la farina setacciata con il lievito. A questo punto si scelgono le varie forme e io consiglio di sparare due volte cioè fare due clic cosi' da poter far aderire bene l'impasto alla teglia che NON dovrà essere imburrata e senza carta forno, altrimenti non aderiscono.
Cuocere a 180° fino a doratura.

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail