mercoledì 9 dicembre 2009

Ancora pizza!!!

Quando in genere programmo qualcosa per la cena del giorno dopo devo sempre cambiare per qualche motivo e anche stavolta non è andata diversamente!

Avevo impastato lunedi' tre pizze perche' mio marito avrebbe lavorato il Martedi' sera e invece me lo sono ritrovato a casa per un cambio di programma, ma siccome cambiare menù manco a pensarlo ho impastato di nuovo ma una bella pizzotta di quelle da forno!!

Per intenderci quelle alte, belle e sofficiose!



Mi cerco nei tuoi occhi perché alla fine è un gioco di specchi
perché alla fine è un gioco che non mi va di perdere
mi cerco sulla tua pelle e sai così bene che sei così bella
e allora mi cerco più a valle sotto un respiro tiepido
forse mi trovo forse non sono nemmeno lontano da me ... forse mi trovo ( Ligabue - Forse mi trovo )


Ecco la pizza adorata da mia figlia, quella che troviamo nei forni al mattino, profumata e .... lievitata!!!

Ho impastato alle 14,30 mettendo in planetaria 275gr. di acqua a 19° con 10gr. di lievito di birra, un cucchiaio di olio di oliva, 500gr. di farina OO e per ultimo quando la farina avrà preso quasi tutta l'acqua, 10-15gr. di sale. Impastare per 10 minuti.

Lasciare nella ciotola per due ore coperto con un canovaccio.

Riprendere l'impasto e stendere con i polpastrelli nella teglia del forno coperta di carta forno pennellata leggermente di olio, lasciare lievitare per 2 ore e mezza e poi condire a piacere.

Cuocere a 230° per 10 minuti e poi mettere la mozzarella e continuare la cottura.


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail