domenica 13 settembre 2009

LO YOGURT FATTO IN CASA

Qualche giorno fa la mia amica Miciovolante al telefono mi ha chiesto la ricetta dello yogurt che faccio, in realtà l'ottima riuscita deriva dall'utilizzo di un latte molto buono di una cooperativa della mia zona e uno yogurt di partenza che proviene dallo stesso produttore.
Il risultato dopo molte prove è strabiliante, straordianariamente compatto e per niente acido infatti è molto buono anche da solo senza aggiunta di dolcezze varie.

COSA VI SERVE:

1 lt. di latte intero a lunga conservazione
1/2 vasetto di yogurt bianco

Inutile riportare il nome del latte poiche' non tutti troverebbero la stessa marca, sarete voi a trovare quello che fa al caso vostro, come è successo a me.

Si tratta semplicemente di mescolare il latte e lo yogurt e versare tutto nei vasetti della propria yogurtiera ( mia fedele compagna da piu' di 20 anni ). Io uso un boccale dove posiziono un colino, metto lo yogurt dentro al colino e il latte piano piano come se filtrassi, poi riempio i vasetti e senza i loro coperchi li metto nella yogurtiera accesa e metto su il copri-yogurtiera. Lo preparo sempre la sera in maniera che puo' stare "tranquillo" tutta la notte sul piano della cucina, quelle della notte sono le poche ore in cui i fornelli di casa Chabba sono spenti. Saprete di certo che i fermenti amano la tranquillità e detestano le vibrazioni.
Questo è il procedimento che farete sempre, l'unica cosa che cambiera' è lo yogurt che userete, infatti dopo sara' sempre il vostro e ricordatevi quindi di lasciarvi mezzo vasetto che vi servirà per produrre ancora un ottimo yogurt.
Io uso latte a lunga conservazione intero o latte fresco pastorizzato sempre intero, nel secondo caso bastera' che lascerete il latte fuori dal frigo per un po' di tempo in maniera che non sia troppo freddo, è inutile riscaldarlo ancora visto che ha gia' subito il procedimento di pastorizzazione.
Ricordatevi sempre di togliere dal frigo il mezzo vasetto di yogurt che vi serve, cosi' latte e yog avranno la stessa temperatura.
COME VEDETE I FRUTTI DI BOSCO RIMANGONO PERFETTAMENTE SOPRA SENZA SCENDERE.
UN AMORE DI YOGURT



ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail